Concludiamo il report dei nostri triatleti impegnati lo scorso weekend con Stefano Sambati, che domenica era in Piemonte per il Triathlon Medio di Candia (1,9km – 81km – 21km). Oltre 500 gli iscritti al via. Le previsioni meteo alla vigilia erano pessime, ma fortunatamente la pioggia e il freddo hanno risparmiato i triatleti (temperatura dell’acqua alla partenza 21 gradi).
Sambati convive da tre mesi con un’infiammazione alla caviglia sinistra, che lo limita inevitabilmente, soprattutto per quanto riguarda la corsa a piedi. Stefano non è uno che si piange addosso e la grande tenacia è uno dei suoi marchi di fabbrica!
Dopo una buona frazione di nuoto, Sambati ha cercato di spingere molto in bicicletta, consapevole del suo “handicap” nella corsa. E infatti dopo 82km a tutta, è riuscito ad arrivare in T2 nelle posizioni di testa. I 21 chilometri finali non sono stati una passeggiata, e l’unico obiettivo a quel punto era finire la gara. Sambati ci è riuscito, arrivando al traguardo in 4:37:58, tempo che gli è valso l’8° posto di categoria e il 96° assoluto. Grande Stefano!
“Sono strafelice – racconta – non tanto per l’ottavo posto di categoria, ma perché nella frazione di corsa continuavo a ripetermi che volevo stare nei primi 100 e così è stato. E mi sento bene”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi