Sabato scorso a Mureck, cittadina austriaca poco distante da Graz, tre triatleti del TriTeam Pezzutti hanno affrontato il grande classico di fine primavera, l’Austrian 1/2 Iron Triathlon. Matteo Boz, Giacomo Bruno e Luigi D’Aria non si sono infatti risparmiati, dando battaglia ai tanti atleti stranieri, austriaci e tedeschi su tutti. I tre appartengono alla stessa categoria, M40, solitamente tra le più “affollate”.
La gara era un mezzo Ironman, con distanze leggermente diverse dalle “standard”: 2 km di nuoto nel lago Rocksee, 86 km in bicicletta lungo un percorso in parte collinare e 21.1 km di corsa intorno al lago e nel vicino bosco.
Bruno e Boz conoscono bene la gara, avendo partecipato in passato, Bruno in particolare aveva già preso parte a quattro edizioni. D’Aria invece era all’esordio. Bruno e Boz hanno fatto fruttare la miglior conoscenza del tracciato e una buona gamba facendo segnare i propri miglior crono personali al traguardo, in riferimento a questo gara. Bruno ha chiuso in 04:20:26, classificandosi al 10° posto di categoria e 2° tra tutti gli Age Group italiani presenti (36° assoluto), mentre Boz ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 5:20:32, 29° posto di categoria e 143° assoluto. Luigi D’Aria ha fatto una bella gara, chiudendo in 04:49:41 e classificandosi al 16° posto di categoria (91° assoluto). Una giornata sicuramente positiva per i triatleti pordenonesi.

Di seguito i parziali cronometrici nelle tre frazioni:

➡ Giacomo Bruno: NUOTO 27:01, BIKE 2:23:32, CORSA 1:26:43

➡ Luigi D’aria: NUOTO 32:53, BIKE 2:39:28, CORSA 1:31:59

➡ Matteo Boz: NUOTO 31:01, BIKE 2:48:50, CORSA 1:56:21

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi